uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Abuso cronico di KETAMINA

Corpo del messaggio:
Ciao, mi chiamo Roberto, ho 21 anni, faccio un uso significativo di ketamina, praticamente tutti i giorni e in quantità considerevole…
Da quando la uso,mi sono apparsi molti problemi, non so specificatamente se per la droga stessa…
Comunque resta il fatto che sto soffrendo di gastrite cronica, fatica a urinare con anche pus e sangue… il problema che non ti riesco a smettere e sto continuando a peggiorare la situazione…
Peso 50 kg… sto dimagrendo, non dormo o comunque dormo in orari sfalsati …
Vorrei andare in cura, ma per adesso non riesco ad avere informazioni per aver una cura/trattamento specifico per il mio tipo di droga che sto assumendo
Risposta
Purtoppo non esiste alcun tipo di trattamento specifico per la ketamina.
In altri termini non vi sono farmaci cui fare riferimento per trattare la dipendenza da ketamina.
Lo stato astinenziale, che talvolta si può presentare e soprattutto nei forti assuntori di ketamina,può essere supportato dall’uso di diazepam.

Però devi rivolgerti ad un urologo; i problemi urologici possono diventare gravissimi e irreversibili…riguardano in particolare la vescica.
Devi farti ricoverare e dichiarare chiaramente l’origine dei danni.
Il gastroenterologo, il neurologo, l’urologo.
Uno psicologo che possa darti un supporto importante

La tua situazione clinica può diventare molto grave.
Chi ti può aiutare ? Devi dire tutto, non mascherare il quadro. Non so se usi ketamina a fini sessuali ma se è anche così vedi che tu non abbia contratto malattie relative a contatti sessuali non protetti.
….hiv, hcv, e altro…

In sostanza il problema non è solo la forma di dipendenza che potresti aver sviluppato ma tutte le gravi conseguenze fisiche che devi affrontare.

montefrancesco

I commenti sono chiusi.

 

European Drug Report 2018: Trends and Developments.

High availability of drugs across all types. Over 1 million seizures in Europe in 2016. Over 92 million adults in the EU have tried an illicit drug in their lifetime. 1.3 million people received treatment for illicit drugs. Cocaine purity at street level reached its highest level in a decade. Increase in number of cocaine seizures. Increase in cocaine residues in wastewater in 26 of 31 cities between 2015 and 2017. Rise in number of first-time admissions to specialised treatment for problems related to cocaine. Europe is an important market for drugs trafficked in from other regions. But there are worrying signs of increased drug production inside Europe. Cannabis availability and use remain high. Cannabis is involved in 77 % of drug law offences. Rapid emergence of a commercial cannabis market in parts of the Americas. Fewer new psychoactive substances reported for the first time. But there is more evidence of harm. Health harms linked to highly potent new synthetic cannabinoids and synthetic opioids prompted nine risk assessments. Synthetic cannabinoids are the most frequently seized NPS in Europe. Synthetic opioids and particularly fentanyl derivatives are increasingly detected. Fentanyl derivatives — key players in the US opioid crisis — call for concern & vigilance. NPS use and related harms are a new challenge for prison system. Prisons are a critical setting for addressing the healthcare needs of drug users. Online markets appear to be of growing importance. A recent EMCDDA–Europol study identified more than 100 darknet markets. Concerns over unlicensed benzodiazepines sold on the street and online. Increasing number of overdose deaths raises concerns. Renewed focus on the role of take-home naloxone in overdose response strategies. Read more in the European Drug Report 2018: emcdda.europa.eu/edr2018

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA