uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

U-47700. “Fake morphine-U4-Pink”

U-47700  (trans-3,4-dichloro-N-(2-(dimethylamino)cyclohexyl)-N-methylbenzamide)  detto anche “Fake morphine,” o “U4, o ”Pink.

È un oppioide, sintetizzato negli anni 70 dalla Upjohn, strutturalmente correlato ad un altro oppioide l’AH-7921, sviluppato ancora prima dall’azienda farmaceutica Allen and Hanbury.

L’U-47700 non è stato mai studiato negli esseri umani ma è un agonista dei recettori mu degli oppiacei e come tale determina gli effetti propri di queste sostanze, analgesia, sedazione, euforia, singhiozzo, costipazione insufficienza respiratoria, cianosi, miosi profonda riduzione dei processi cerebrali sino al coma ed altri ancora.

La sua potenza è riportata 7 volte superiore a quella della morfina ma inferiore a quella del fentanyl (10 volte meno) pari, invece a 50-100, volte quella della morfina.

Esso si può presentare in polvere,  in forma liquida o in  compresse, imitando in questo modo le formulazioni legali di altri oppiacei, come l’ossicodone.

Il nome Pink deriva dal colore rosa della polvere.

Di solito la sostanza viene importata negli Stati Uniti principalmente da laboratori illegali in Cina.

Può essere assunto per via orale, iniettato, sniffato, fumato o per via rettale o combinando queste vie differentemente.In genere la droga viene assunta da sola o assieme ad altri oppiacei come l’eroina o il fentanyl o varie altre droghe. L’associazione rende l’uso estremamente pericoloso (non a caso tanti decessi) ma molto spesso l’utilizzatore non è a conoscenza di quanto sta iniettando.

Come per molte altre sostanze è disponibile per l’acquisto in Internet e viene è ingannevolmente commercializzato come sostanza per la “ricerca chimica”. Le etichette indicano inoltre, nel tentativo di evitare restrizioni legali, che non è “non destinato al consumo umano”.

La sua “notorietà” è sopraggiunta nel 2016 negli Stati Uniti perché  responsabile di almeno 46 decessi (31 a New York e 10 in North Carolina). Per quanto riportato da individui che presentavano il quadro di acute intossicazioni talvolta gli assuntori pensano di addirittura di acquistare cocaina sintetica o comunque non sono mai perfettamente a conoscenza di quanto acquistavano.

Le intossicazioni o i decessi erano caratterizzati dalla presenza dell’oppiaceo con diverse altre sostanze nel quadro di una poliassunzione (con fentanyl, furanil fentanyl, morfina, eroina, antidepressivi, ansiolitici, amfetamine, mefedrone etc).

montefrancesco

Fonte

Jolanta B. Zawilska, An expanding world of Novel Psychoactive Substances: Opioids, Frontiers in Psychiatry  June 2017,Volume 8, Article 110

Amanda L. A. Mohr et al., Analysis of Novel Synthetic Opioids U-47700, U-50488 and Furanyl Fentanyl by LCMS/MS in Postmortem Casework , Journal of Analytical Toxicology, 2016;40:709–717.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA