uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Mi fumo della buonissima marijuana che mi faccio spedire da Amsterdam.

Salve sono un giovane ingegnere di 34 anni, vivo in un monolocale di Roma, ma sono di Milano.
Ho un buon lavoro e la sera prima di andare a dormire e nei week end, mi fumo della buonissima marijuana che mi faccio spedire da Amsterdam.
Ho degli amici che vivono là e regolarmente mi spediscono, ad un indirizzo alternativo al mio, un pacchetto con della ottima marijuana.

Sono da più di dieci anni che non ho mai avuto problemi con la consegna.
Mi arriva sempre dentro a delle scatoline profumate…il fumo è sempre imballato bene dentro delle bustine trasparenti.
Il mio amore per questa sostanza è immenso. Credo che sia la soluzione a tanti problemi, meglio di qualsiasi altra droga o farmaci per lenire l’ansia o per trovare un po’ di tranquillità interiore se la fumi da solo.
E ti senti estremamente sereno, amichevole se la fumi in compagnia.
L’ uso intelligente di questa sostanza davvero ridurrebbe l’uso di alcol, che è estremamente più pericoloso, per non parlare delle sigarette!

Non fumo mai al lavoro e non mi faccio vedere con gli occhi rossi quando esco in giro; solo una dose o due giornaliera, la sera. A volte con amici in parchetti appartati, la sera dopo cena tra qualche chiacchiera e una birra.

E’ una sostanza perfetta, almeno per me.
Molti amici non possono fumare perchè li fa star male. E’ come essere allergico al cioccolato, ecco. Una tragedia.

Un vecchio detto diceva che se le cose servissero allo stato le avrebbero già abolite.
Ecco perchè la marijuana è abolita, perché fa comodo che sia così alle istituzioni.
Ci sono troppi interessi evidentemente.
E pensare che noi in Italia eravamo i primi produttori di canapa, grazie alla quale producevamo molti prodotti…Dietro questa sostanza c’è una storia bellissima, andatela a leggere e capirete.
Poi vi renderete conto di quanti pregiudizi e politiche atte a discriminare la cannabis ci sono stati negli anni.
Mi raccomando: “Leggere con moderazione perché potrebbe urtare la vostra sensibilità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA