Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.insostanza.it/home/wp-content/themes/insostanza2020/functions.php on line 35

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Cocaina ed epigenetica

14 Ott 2018

Decenni di ricerca sulla cocaina hanno prodotto volumi di dati che hanno risposto a molte importanti domande sulla natura di questa droga altamente coinvolgente. Sfortunatamente, ancora, nessuna di queste informazioni si è tradotta nello sviluppo di terapie efficaci per il trattamento della dipendenza da cocaina. – La cocaina è stata anche farmaco nella storia dei […]

Leggi

Ambiente e predisposizione genetica alle droghe.

05 Giu 2015

I fattori genetici e quelli ambientali possono singolarmente contribuire allo sviluppo di disturbi da uso di sostanze (droghe) e la loro interazione può talvolta rappresentare un rischio aggiuntivo. Nel caso della tossicodipendenza, tali interazioni sono state esplorate studiando ratti allevati per essere geneticamente suscettibili o resistenti al consumo di droga; in particolare, sono stati utilizzati […]

Leggi

Infedeltà e geni

17 Apr 2015

Gli studi dimostrano l’esistenza di un gene correlato all’infedeltà. In una ricerca del 2008, condotta da Walum e colleghi, è stato esaminato l’assetto genetico di 552 coppie sposate o conviventi da almeno 5 anni. Dai risultati è emerso come, parallelamente ad un punteggio significativamente basso nella scala Partner Bonding Scale, volta ad esaminare i legami […]

Leggi

La depressione respiratoria da oppioidi, una questione di geni.

27 Mar 2015

La depressione respiratoria (RD) dovuta a somministrazione di farmaci oppioidi rappresenta un grave problema clinico perchè morti e lesioni cerebrali anossiche sono diffuse tra i pazienti trattati con questi farmaci per dolore cronico ed individui tossicodipendenti. La morfina è soggetta ad efflusso dal SNC attraverso una P-glicoproteina con funzioni di trasportatore, codificata dal gene ABCB1, […]

Leggi

Contro l’HIV cellule geneticamente modificate. Un successo !

06 Mar 2014

Una terapia genica per combattere l’HIV utilizzando cellule geneticamente modificate e rese resistenti al virus è stata dichiarata un successo dagli scienziati che ne hanno curato una prima sperimentazione clinica (Tebas P. et al. 2014). Il CCR5 è il maggiore co-recettore per il virus dell’immunodeficienza umana (HIV), attraverso il quale il virus è in grado […]

Leggi

Cocaina e litio nei disordini bipolari.

12 Feb 2014

Recenti studi hanno offerto un modello interpretativo delle interazioni geni-ambiente associando gli effetti del trattamento con sali di litio nei disturbi dello “spettro bipolare” (BD) all’uso di cocaina; quest’ultimo rappresenta, spesso, una condizione di co-morbidità in corso di tale disturbo (McEachinet al 2010). I disturbi bipolari, condizioni psichiatriche un tempo indicate col termine di “malattia […]

Leggi

HIV, farmaci antivirali e invecchiamento precoce

12 Feb 2014

Immagine: tratta dal film Dallas Buyers Club. Matthew McConaughey protagonista del film Negli ultimi anni, il trattamento con efficaci farmaci antiretrovirali (analoghi nucleosidici della trascrittasi inversa) è risultato in un drammatico aumento nell’attesa di vita degli individui affetti da infezione da HIV, che ora, se trattati, possono raggiungere età avanzate e purtroppo essere a rischio […]

Leggi

Resistenza alla cocaina; i figli maschi la possono ereditare

02 Set 2013

In un lavoro recentemente pubblicato (Vassoler et al 2013) si ipotizza che i comportamenti paterni di dipendenza potrebbero influenzare nei figli modificazioni biochimiche e dei comportamenti tali da determinare una resistenza alla dipendenza stessa, per via epigenetica. In sostanza, è stato dimostrato in questa ricerca che un tratto biochimico e comportamentale di dipendenza da cocaina […]

Leggi

Bambini obesi: l’influenza dei geni e dell’ambiente

27 Gen 2013

I ricercatori dell’Università americana Penn State University, il cui studio è stato recentemente pubblicato sulla rivista Obesity, hanno valutato la relazione tra geni, ambiente e sviluppo di obesità. Gli studiosi hanno testato 120 bambini, dai 4 ai 6 anni, al sapore amaro de 6-n-propiltiouracile (Prop) il cui gusto è simile a quello che si trova […]

Leggi

1 2