uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Chi fa uso di inalanti?

Uno studio indiano ha mostrato le caratteristiche sociodemografiche e cliniche di persone dipendenti da inalanti in cura presso un ospedale psichiatrico del sud del paese. Per tale scopo i ricercatori hanno analizzando 650 cartelle cliniche in archivio da oltre 10 anni.

I risultati mostrano che i pazienti che si rivolgono alla��ospedale psichiatrico sono:

a�?A�A� A�maschi, senza lavoro, residenti nelle zone urbane e che hanno iniziato a fare uso di inalanti intorno ai 16 anni
a�?A�A� A�le sostanze di abuso sono solventi volatili e inalanti
a�?A�A� A�piA? della metA� dei pazienti A? dipendente anche da una��altra sostanza
a�?A�A� A�la maggior parte dei soggetti presenta sintomi depressivi e psicotici.

Dopo aver disegnato la��identikit del soggetto che abusa di inalanti, i ricercatori hanno diviso il campione in due gruppi tra:
(i)A�A�A� persone dipendenti solo da inalanti
(ii)A�A� soggetti dipendenti anche da altre sostanze esclusa la nicotina.

Da questa distinzione emerge che:

a�?A�A� A�la��etA� di inizio da�?abuso A? piA? bassa per coloro dipendenti solo da inalanti (i) rispetto a coloro che abusano anche di altre sostanze (ii)
a�?A�A� A�tutti i pazienti del primo gruppo (i) mostrano sintomi di astinenza, mentre nel secondo gruppo (ii) ne soffre una gran parte
a�? A� A�i soggetti appartenenti al secondo gruppo (ii) presentanoA�piA? spesso sintomi aggressivi e sindrome da decifit di attenzioneA� e iperattivitA� (ADHD).
A�A� A�
Conclusione

La dipendenza da inalanti colpisce maggiormente i maschi giovani ed A? associata alla��abuso di altre sostanze e a importanti problemi psichiatrici.

Riferimenti:

Narayanaswamy JC et al. (2012). Dependence: data from a tertiary care center in South India. Indian journal of psychological medicine, 34, 3, : 232-6. doi: 10.4103/0253-7176.106017.

 

tags: #inalanti #Narayanaswamy #studio indiano

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA