uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

E’ la simbologia del gesto che riflette il disagio nei giovani

Gli adolescenti seguono molto attentamente quello che fa tendenza. Osservando i grandi, individuano i comportamenti piA? cool, e li ripetono. Emulare gli adulti sembra indispensabile alla loro crescita. Ea�� proprio della��adolescenza sperimentare il passaggio tra i comportamenti permessi e quelli trasgressivi. Ca��A? un vivere nel rispetto della Legge, ma ca��A? anche un vivere fuori, o oltre, la Legge. La��adulto A? quello che sa giocare con classe in un campo e nella��altro. Per la��adolescente la��adulto A? colui che sa entrare ed uscire da questi due modi di essere con destrezza, con abilitA� e, a volte, con eleganza. I film visti in tv, o al cinema, danno spesso corpo a questo immaginario. La��adolescente deve sperimentare e misurarsi con tutto questo tra gioco, sgomento e fatica.

Oltre la normalitA� loro vogliono vivere nella��eccezionalitA�. Normale A? andare a scuola, eccezionale A? sballare, normale A? studiare, eccezionale A? sperimentare sostanze.

Uno degli atteggiamenti che colgono A? la capacitA� diffusa degli adulti di intermediare le funzioni ordinarie con la��utilizzo di sostanze: lavorare fumando, fare sport dopandosi, divertirsi tirando di coca etc. Per quest’ultimo caso i film trasmessi in tv, come ad esempio Pulp Fiction, mostrano i gesti e il a�?come si faa�� in ogni dettaglio.

La��incipit del libro Cocaina di Saviano ci ha dato la��idea della pervasivitA� e della diffusione della��uso di cocaina in professioni del tutto inaspettate . La sostanza A? illegale e quindi lo sniffo avviene di nascosto.

Invece puA? capitare in una scuola che gli studenti di 14 anni, in classe, prima che inizino le lezioni, sniffino la��Aulin, o la��Oki. I giovani studenti si mostrano, spavaldi, spesso sfidando l’insegnare a farsi una pista, si mostrano ai compagni, provano a coinvolgere il professore nel ruolo di spettatore di una bravata innocente, infondo si tratta di un farmaco antidolorifico! I social e internet agevolano la diffusione di questa moda tra i teenagers.

Nella letteratura scientifica non sono descritti effetti particolari dovuti alla��assunzione di questi antidolorifici e antinfiammatori; forse possono indurre un lieve stordimento o un’emorragia dal naso. Il punto qui non A? la��effetto della sostanza. A? la simbologia del gesto. Il gesto stesso, al di lA� della sostanza, fa cool e insieme predispone all’accettazione e al riconoscimento sociale di chi tira roba pesante.

La cosa puA? far sorridere ma in realtA� mostra come questi ragazzi hanno giA� infranto il tabA? che vuole segreto la��uso di sostanze da sniffare perchA� oramai ‘tutti le usano ‘ per fare qualsiasi cosa. Questi ragazzi ci diconoa�? anche noi sniffiamo! non importa cosa. Anche noi sniffiamo prima dell’interrogazione!a�?

Nel gesto ostentatamente spavaldo di questi ragazzi si riflette la nostra societA�, ma non come in uno specchio, piuttosto come nel ritratto di Dorian Gray: la realtA� effettiva A? tutt’altro, A? una societA� fortemente malata stretta com’A? tra decadenza economico-culturale e narco-capitalismo diffuso. Afflitta da gravi problemi cronici che nessuna sostanza potrA�, per magia, curare.

 

tags: #adolescenti #adolescenti e aulin #sniffare aulin

I commenti sono chiusi.

 

European Drug Report 2018: Trends and Developments.

High availability of drugs across all types. Over 1 million seizures in Europe in 2016. Over 92 million adults in the EU have tried an illicit drug in their lifetime. 1.3 million people received treatment for illicit drugs. Cocaine purity at street level reached its highest level in a decade. Increase in number of cocaine seizures. Increase in cocaine residues in wastewater in 26 of 31 cities between 2015 and 2017. Rise in number of first-time admissions to specialised treatment for problems related to cocaine. Europe is an important market for drugs trafficked in from other regions. But there are worrying signs of increased drug production inside Europe. Cannabis availability and use remain high. Cannabis is involved in 77 % of drug law offences. Rapid emergence of a commercial cannabis market in parts of the Americas. Fewer new psychoactive substances reported for the first time. But there is more evidence of harm. Health harms linked to highly potent new synthetic cannabinoids and synthetic opioids prompted nine risk assessments. Synthetic cannabinoids are the most frequently seized NPS in Europe. Synthetic opioids and particularly fentanyl derivatives are increasingly detected. Fentanyl derivatives — key players in the US opioid crisis — call for concern & vigilance. NPS use and related harms are a new challenge for prison system. Prisons are a critical setting for addressing the healthcare needs of drug users. Online markets appear to be of growing importance. A recent EMCDDA–Europol study identified more than 100 darknet markets. Concerns over unlicensed benzodiazepines sold on the street and online. Increasing number of overdose deaths raises concerns. Renewed focus on the role of take-home naloxone in overdose response strategies. Read more in the European Drug Report 2018: emcdda.europa.eu/edr2018

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA