uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Quando le fantasie sessuali divengono patologiche?

Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM IV-TR) indica con il termine a�?Parafiliea�? quellaA� sotto-classe di disturbi sessuali dove le fantasie sessuali, per le caratteristiche di seguito descritte divengono patologiche.

La��esclusivitA�, la compulsivitA� e il coinvolgimento non consensuale del partner sono dunque elementi che distinguono una normale fantasia sessuale da una parafilia.
Il DSM IV-TR descrive come solitamente le parafilie si riferiscono a :
1) oggetti o esseri viventi non umani;
2) ricevere e/o infliggere una��autentica sofferenza fisica o morale (umiliazione) a se stessi o al proprio partner;
3)A� bambini o altre persone non consenzienti.

Alla��interno del DSM IV-TR vengono trattate esplicitamente otto parafilie, fornendo i criteri diagnostici di seguito riportati.

Esibizionismo. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante dal mostrare o esibire i propri genitali a un estraneo che non se la��aspetta e quindi in generale non A? consenziente.

A�Feticismo. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante da oggetti inanimati (es. scarpe femminili, biancheria femminile), che divengono oggetti di a�?venerazionea�?.

Frotteurismo. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante dal toccare o strofinarsi contro una persona non consenziente; il termine deriva dal francese frotteurA� che significa strofinare appunto.

Pedofilia. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante da attivitA� sessuale con uno o piA? bambini prepuberi di non piA? di 13 anni. In questo caso il soggetto responsabile deve avere almeno 16 anni ed essere maggiore del bambino di almeno 5 anni.

Masochismo sessuale. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante dalla��atto reale e non simulato, di essere umiliato, picchiato, legato o fatto soffrire.

Sadismo sessuale. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante da azioni, reali e non simulate, che includono sofferenza psicologica o fisica.

Feticismo da travestimento. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante dal travestirsi con abiti della��altro sesso da parte di un maschio eterosessuale.

Voyeurismo. Eccitamento sessuale (nel comportamento o in fantasia) derivante dalla��osservare, non essendo visti, persone che sono nude o che si spogliano o che hanno rapporti sessuali.

Le fantasie sessuali rimangono una sfera molto privata ed intima della sessualitA� di ognuno di noi, dove le differenze legate al genere sottendono le diverse modalitA� di vivere i rapporti tra uomini e donne.

 

tags: #fantasie sessuali #fantasie sessuali patologiche #parafilie #sadismo e masochismo

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA