uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in: InSostanza > InFormati > Sesso > Effetti della Dipendenza da Sesso

Effetti della Dipendenza da Sesso

EFFETTI DELLA DIPENDENZA DA SESSO

 

Gran parte della giornata di queste persone gira intorno al sesso non solo fantasticato, ma soprattutto pianificato.

I soggetti dipendenti investono molto del loro tempo nel cercare e programmare occasioni sessuali.

Nei momenti in cui il desiderio si manifesta a�� e ciA? avviene di frequente e con una��intensitA� da divenire incoercibile, (craving) a�� si ha la perdita del controllo dei propri pensieri e dei propri comportamenti non riuscendo a gestire la quantitA�, la��intensitA� ed il rischio correlati al comportamento. La��ossessione si allenta nel momento in cui viene consumato la��atto, per poi ricrescere alla fine di esso e rinnovare indefinitamente il desiderio di consumare sesso.

Questo comportamento patologico logora molte aree della vita del soggetto, come quella sociale, familiare e lavorativa, perchA� il sesso A? un pallino fisso, un assillo che si impadronisce dei pensieri. I problemi nello svolgimento della vita quotidiana si presentano sul luogo di lavoro, nel rispettare gli impegni, persino nella��occupare il tempo libero.

Ogni rapporto viene visto solo con la��occhio della��erotismo.

La mentalitA� del dipendente si fissa verso una rapida ricerca della soddisfazione, non si sviluppa una maturitA� emotiva necessaria per rimandare la gratificazione.

Il sesso diviene la��unico modo che la��individuo ha per godere alla��interno della relazione con la��altro. La paura di essere abbandonato lo porta a promuovere una��immagine di sA� seducente, al fine di massimizzare la��accettazione da parte degli altri e la��opportunitA� di incontri sessuali.

Le conseguenze di questo comportamento patologico sono sia fisiche, per la possibilitA� di contrarre malattie veneree, gravidanze indesiderate, sia economiche, legate alla��ingente spesa di denaro (prostituzione, materiale pornografico, cybersex a pagamento, telefonia erotica) per soddisfare la��irrefrenabile bisogno di sesso.

In relazione alle problematiche fisiche, spesso i dipendenti sessuali possono sviluppare alcune disfunzioni sessuali quali: Eiaculazione Precoce, Disturbi della��Eccitazione Sessuale, Disturbi della��Orgasmo oppure Disturbi da Dolore Sessuale. Inoltre quasi un terzo dei dipendenti soffre di ulcere o ipertensione dovute allo stile di vita collegato alla ricerca di esperienze sessuali. I dipendenti possono ferirsi nella ricerca del piacere sessuale sia utilizzando solo il proprio corpo (masturbazione eccessiva, rapporti sessuali eccessivi), sia con la��ausilio di oggetti a cui viene data una valenza sessuale.

Per uno specialista non A? sempre facile diagnosticare la presenza di questo comportamento patologico in quanto la maggior parte delle persone A? reticente a parlare della propria vita erotica. Per i dipendenti sessuali la comunicazione A? resa ancora piA? difficile a causa della segretezza e della vergogna.

Tuttavia, un colloquio accurato ponendo domande aperte e la��utilizzo di questionari come ad esempio il Sexual Addiction Screening Test (SAST), possono far emergere tale patologia.

Diversamente da quanto accade per la dipendenza da sostanze, la��obiettivo terapeutico della sexual addiction non A? la��astinenza, (il sesso fa parte della vita!) ma ristabilire un comportamento sessuale sano.

 

 

European Drug Report 2018: Trends and Developments.

High availability of drugs across all types. Over 1 million seizures in Europe in 2016. Over 92 million adults in the EU have tried an illicit drug in their lifetime. 1.3 million people received treatment for illicit drugs. Cocaine purity at street level reached its highest level in a decade. Increase in number of cocaine seizures. Increase in cocaine residues in wastewater in 26 of 31 cities between 2015 and 2017. Rise in number of first-time admissions to specialised treatment for problems related to cocaine. Europe is an important market for drugs trafficked in from other regions. But there are worrying signs of increased drug production inside Europe. Cannabis availability and use remain high. Cannabis is involved in 77 % of drug law offences. Rapid emergence of a commercial cannabis market in parts of the Americas. Fewer new psychoactive substances reported for the first time. But there is more evidence of harm. Health harms linked to highly potent new synthetic cannabinoids and synthetic opioids prompted nine risk assessments. Synthetic cannabinoids are the most frequently seized NPS in Europe. Synthetic opioids and particularly fentanyl derivatives are increasingly detected. Fentanyl derivatives — key players in the US opioid crisis — call for concern & vigilance. NPS use and related harms are a new challenge for prison system. Prisons are a critical setting for addressing the healthcare needs of drug users. Online markets appear to be of growing importance. A recent EMCDDA–Europol study identified more than 100 darknet markets. Concerns over unlicensed benzodiazepines sold on the street and online. Increasing number of overdose deaths raises concerns. Renewed focus on the role of take-home naloxone in overdose response strategies. Read more in the European Drug Report 2018: emcdda.europa.eu/edr2018

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA