uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Marijuana legalizzata: uso in calo nei giovani

Un sondaggio su oltre 216.000 adolescenti provenienti da tutti i 50 Stati Uniti indica che il numero di adolescenti con problemi di marijuana correlati A? in declino.A� L’utilizzo della sostanza da parte dei giovani A? in calo,

nonostante il fatto che la maggior parte degli Stati Uniti abbia legalizzato la marijuana o depenalizzato l’uso e A�ci sia stato un aumentato uso tra gli adulti.

I ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis hanno esaminato i dati sul consumo di questa sostanza, raccolti tra i giovani dai 12 ai 17 anni, negli ultimi 12 anni. Essi hanno scoperto che il numero di adolescenti che hanno avuto problemi legati alla marijuana – come lo sviluppo di una dipendenza alla cannabis o problemi a scuola e nelle relazioni – A? diminuito del 24% negli ultimi 10 anni.
Nello stesso periodo, alla domanda se avessero usato hashish negli ultimi 12 mesi, sono stati circa il 10% in meno rispetto ai loro coetanei di 10 anni fa.

Richard A. Grucza, PhD, professore associato di psichiatria

“Siamo stati sorpresi nel vedere oltre a riduzioni sostanziali nel consumo di marijuana e l’abuso anche nei comportamentali illegali…Non sappiamo ancora con certezza come la legalizzazione stia interessando i giovani consumatori di marijuana, ma potrebbe essere che molti giovani con problemi comportamentali durante l’infanzia abbiano maggiore probabilitA� di essere curati e ciA? li rende meno propensi a rivolgersi alla marijuana durante l’adolescenza….”

Lo studio
Il nuovo studio A? pubblicato nel numero di giugno del Journal of American Academy of Child & Adolescent Psychiatry.
I dati sono stati raccolti come parte di uno studio confidenziale, computerizzato, che ha riguardato una indagine nazionale sul consumo di droga e la salute deiA�giovani studenti A�di diversi gruppi razziali, etnici e di reddito in tutti i 50 stati.

Alcuni dati significativi
Nel 2002, poco piA? del 16 per cento di ragazzi dai 12 ai 17 anni ha riferito l’uso di marijuana durante l’anno precedente. Quel numero A? sceso al di sotto del 14 per cento circa nel 2013. Nel frattempo, la percentuale di giovani con disturbi marijuana uso A? diminuito tra il 3 e il 4%
Allo stesso tempo, il numero di giovani che ha riferito di aver avuto gravi problemi comportamentali – come fare a botte, taccheggio, detenzione di armi a scuola o lo spaccio – A? diminuito nel corso di questi anni.

La legalizzazione per intervenire precocemente
Altre ricerche mostrano che i disturbi psicologici avuti in precedenza durante l’infanzia sono forti predittori per un uso di marijuana in seguito”, ha detto GruczaA�“Quindi A? probabile che se questi comportamenti distruttivi sono riconosciuti per tempo noi possiamo essere in grado di fornire le terapie A�che aiuteranno a prevenire i problemi di marijuana -.
E forse problemi con l’alcol e altre droghe
“.

Fonte

The above post is reprinted fromA�materialsA�provided byA�Washington University School of Medicine.A�Note: Materials may be edited for content and length

Richard A. Grucza, Arpana Agrawal, Melissa J. Krauss, Jahnavi Bongu, Andrew D. Plunk, Patricia A. Cavazos-Rehg, Laura J. Bierut.A�Declining Prevalence of Marijuana Use Disorders Among Adolescents in the United States, 2002 to 2013.A�Journal of the American Academy of Child & Adolescent Psychiatry, 2016; DOI:A�10.106/j.jaac.2016.04.002

A.P.
G.M.

 

tags: #abuso di droga #cannabis e giovani #la depenalizzazione droga in calo #marijuana hashish depenalizzata #marijuana legalizzata #meno uso con legalizzazione #stati uniti legalizzata marijuana

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA