InSostanza News

Fatti e notizie dal mondo delle dipendenze.

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Cocaina; in astinenza si ricasca di più entro 1-6 mesi.

25 Set 2016

I cocainomani sono più vulnerabili alla ricaduta tra il primo e il sesto mese (1-6 mesi) dalla cessazione d’uso della sostanza, periodo in cui più frequentemente si allontanano dal loro programma di trattamento. In realtà è questo il periodo in cui quindi essi hanno bisogno di maggior aiuto. Quanto osservato è il risultato di uno […]

Leggi

Esami tossicologici. I sali da bagno o catinoni.

24 Set 2016

I catinoni sintetici o sali da bagno sono sostanze derivate dal catinone, alcaloide naturale presente nella pianta del khat. Queste droghe ricreative producono effetti simili alle amfetamine e sono state responsabili di numerosi decessi. Sebbene siano droghe vietate, il mercato continua a produrre composti molto simili, nuove droghe sintetiche, nuovi catinoni che rappresentano una sfida […]

Leggi

Potente farmaco antidolorifico.

24 Set 2016

I farmaci oppioidi esistenti, come antidolorifici, hanno una serie di effetti collaterali che li rendono talvolta problematici. La morfina e oppioidi correlati producono euforia che li rende altamente suscettibili ad un uso improprio, possono deprimere la respirazione, indurre costipazione intestinale o anche causare overdose fatali. Così per i ricercatori è una priorità assoluta sviluppare nuovi […]

Leggi

Ecstasy e Flakka

12 Ago 2016

L’ecstasy – o MDMA( 3-4,metilen-diossi-metamfetamina, suo principio chimico attivo) – è una delle sostanze d’abuso più diffuse nelle feste, nelle discoteche o nei raves e il suo consumo è aumentato negli ultimi anni.Negli Stati Uniti si stima che essa sia stato usata da almeno un giovane adulto su dieci . L’ecstasy o anche “Molly”, abbreviazione […]

Leggi

Cocaina

11 Ago 2016

La dipendenza da cocaina è un disturbo neurologico debilitante che colpisce più di 700.000 persone nei soli Stati Uniti, secondo l’abuso di sostanze e Mental Health Services Administration. Con l’uso ripetuto, la tolleranza si può sviluppare e questo significa più cocaina necessaria per ottenere gli effetti ricercati. La dipendenza da cocaina è inoltre caratterizzata, come […]

Leggi

Esami tossicologici- Le impronte digitali

08 Mag 2016

Una ricerca pubblicata sulla rivista Analyst ha illustrato un nuovo test tossicologico, non invasivo, in grado di rilevare l’uso di cocaina tramite la semplice impronta digitale. Per la prima volta, questo nuovo metodo può determinare se la cocaina è stato ingerita (utilizzata), piuttosto che toccata (oltre che toccata). Un gruppo di ricercatori di varia provenienza […]

Leggi

Il ricordo della cocaina

17 Apr 2016

Una proteina che è naturalmente presente nel cervello riduce l’attrazione, negli animali da laboratorio, per gli ambienti in cui hanno sperimentato gli effetti della cocaina (place preference). Questa recentissima scoperta potrebbe indicare la strada a nuovi trattamenti per aiutare le persone a superare la dipendenza da cocaina e forse ad altre sostanze d’abuso. Il Dr. […]

Leggi

Cocaina; un antidiabetico nel trattamento della dipendenza.

17 Apr 2016

Secondo uno studio , condotto da ricercatori dell’Università di Pensilvania USA, un farmaco, ordinariamente utilizzato nell’obesità e nel diabete di tipo 2, potrebbe avere un nuovo interessante obiettivo: il trattamento della dipendenza da cocaina Questo farmaco deriva da un ormone naturale il GPL-1 (Glucagon-like peptide 1); esso viene secreto da alcune cellule intestinali, dopo i […]

Leggi

Cocaina, falsi positivi. Esame del capello.

06 Apr 2016

L’analisi tossicologica dei capelli è diventata una pratica standard per determinare se qualcuno ha abusato di droghe illecite. Alcuni esperti si sono chiesti se, al contrario, gli attuali metodi per lavare via dai campioni i contaminanti esterni non potessero influenzare i risultati del test. In effetti lo studio conferma che durante l’esame per il rilevo […]

Leggi

1 3 4 5 6 7 14