uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:
spice da www.talkingdrugs.org - insostanza.it

Nuove sostanze psicoattive sempre piA? disponibili: ben 41 quelle identificate nel 2010

Rapporto annuale Emcddaa��Europol. Mai prima da��ora si era trovato sul mercato illegale un numero cosA� alto di nuove sostanze psicoattive. Quelle individuate nel 2010 sono quasi il doppio rispetto al 2009. Cresce la��allarme per le cosiddette droghe a�?Spicea�?

ROMA a�� a�?Le nuove sostanze psicoattive stanno diventando disponibili sul mercato ad un ritmo senza precedentia�?. A? quanto denuncia il rapporto annuale Emcddaa��Europol 2010 rilasciato dalla�YOsservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze di Lisbona (Oedt).
Solo nello scorso anno, spiega il rapporto, sono state identificate 41 nuove sostanze psicoattive facendo del 2010 un anno record per numero di nuove droghe ufficialmente segnalate alla�YOsservatorio e dalla�YEuropol attraverso il sistema di allarme comunitario rapido (Ews).
Mai prima da�Yora, spiega la�YOsservatorio, si era trovato sul mercato illegale un numero cosA� alto di nuove sostanze psicoattive.
Quelle individuate nel 2010, infatti, sono quasi il doppio rispetto al 2009, anno in cui vennero segnalate 24 sostanze, e piA? di tre volte quelle segnalate nel 2008, in cui vennero registrate 13 nuove sostanze psicoattive. Secondo quanto riporta la�YOsservatorio, le nuove droghe individuate appartengono ad un gruppo di sostanze variegato, si va: dai cannabinoidi sintetici al catinone sintetico fino a composti derivanti da sostanze vegetali.
Per quanto riguarda le droghe a�zSpicea�Y nel 2010 sono stati individuati 11 nuovi cannabinoidi sintetici, portando il numero totale di queste sostanze a 27.
Documentato per la prima volta, inoltre, il commercio di derivati di due sostanze note come la ketamina e la Pcp (fenciclidina).
a�?Data la velocitA� con cui si verificano i nuovi sviluppi in questo settore, A? importante anticipare le sfide future a�� ha affermato Wolfgang GA�tz – direttore dell’Oedt -. Mentre il nostro sistema di allarme precoce ha recentemente aumentato la sua capacitA� operativa per rispondere rapidamente alle nuove sostanze identificate, manca ancora la capacitA� di anticipare le minacce emergentia�?. Una mancanza, spiega GA�tz, a cui si puA? rispondere a�?migliorando la capacitA� di analisi forense investigativa e di ricerca a livello europeoa�?.
Cresce, infine, la�Yallarme sul fenomeno delle cosiddette droghe a�?Spicea�?. Almeno 16 paesiA�europei hanno messo in campo azioni legali per metterle al bando o per tenerle sottoA�controllo.
Su internet, intanto, si fanno sempre piA? strada le sostanze sintetiche non regolamentateA�vendute online come a�?sballo legalea�?. Secondo Rob Wainwright, direttore di Europol, sonoA�proprio queste sostanze a rappresentare una delle piA? importanti sfide del panoramaA�europeo.

a�?Abbiamo notato che la criminalitA� organizzata a�� spiega Wainwright – A? sempreA�piA? attiva nella produzione e distribuzione di farmaci che possono essere associati conA�l’ecstasy.

A� Copyright Redattore Sociale

 

tags: #emcdda #spice

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA