uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:
sali-bagno di Davidaola - Flickr.com

Parafernalia e sali da bagno amfetaminici

Un editoriale di
Nora D. Volkow, M.D. Direttore del National Institute on Drug Abuse a�� NIDA.

I “sali da bagno” sono l’ultima moda che si aggiunge alla crescente lista di sostanze che i giovani possono utilizzare per a�?sballarea�?.
Questa polvere sintetica A? venduta legalmente on-line e nei negozi dove si acquistano i parafernalia a�� sono cosi denomini gli accessori, la��armamentario per meglio utilizzare le droghe – ed A? presentata con vari nomi, come “Onda d’Avorio”, “Purple Wave”, “Colomba Red” etc.
PoichA� questi prodotti sono relativamente nuovi sulla scena delle sostanza da��abuso, le nostre conoscenze circa la loro precisa composizione chimica e gli effetti, a breve e lungo termine, sono limitate ma le informazioni che abbiamo sono preoccupanti e giustificano un atteggiamento attivo per comprendere e ridurre al minimo i potenziali pericoli per la salute dei cittadini.
Sappiamo, ad esempio, che questi prodotti contengono spesso varie sostanze chimiche di tipo amfetaminico, come il pirovalerone, il metilenediossipirovalerone (MPDV) e il mefedrone.

*Nuove droghe:A�alcune di queste hanno proprietA� amfetaminiche, altre sono simili alla��ecstasy, come: le piperazine, le beta-keto-amfetamine, le amfetamine 4-sostitute i pirrolidinfenoni.
Altre sono potenti allucinogeni come le amfetamine con sostituzione in 2-5 e le fenitilamine, come i 2C e le FLY.A�Infine vanno considerati anche i cannabinoidi sintetici presenti nei noti a�?herbal spicea�?.
Il mefedrone appartiene alla classe delle beta-ketoamfetamine, al pari del catinone, del metilone e altri; il pirovalerone, e il metilenediossi-pirovalerone (MPDV) alla classe dei pirrolidinofenoni
come il pirrolidinopropriofenone.
a��la maggior parte di queste nuove sostanze non sono state ancora schedate e vengono vendute come a�?sballi legalia�?, soprattutto attraversa i canali di Internet.

Questi farmaci sono in genere assunti per via orale, per inalazione o per iniezione ed i peggioriA�risultati si associano alla somministrazione per via endovenosa o per via endonasale (a�?sniffarea�?).
Il mefedrone A? particolarmente preoccupante perchA�, per quanto A? accaduto nel Regno UnitoA�(svariato numero di decessi e ricoveri), presenta un elevato rischio di overdose.
Queste sostanze agiscono nel cervello come le droghe stimolanti (in effetti sono a volteA�propagandate come sostituti della cocaina) ed hanno la potenzialitA� di indurre un elevato grado di
abuso e di dipendenzaa��..sono in grado di scatenare un intenso desiderio (craving) non diverso daA�quello rilevato negli utilizzatori di metamfetamine e le relazioni cliniche da altri Paesi sembrano
confermare tale potenzialitA� alla dipendenza.
Esse possono inoltre procurare gravi effetti collaterali, alcuni dei quali dovuti al fatto che, al di lA�A�dei loro noti ingredienti psicoattivi, il contenuto di “sali da bagno” A? in gran parte sconosciuto, ilA�che rende la pratica di abuso, in qualsiasi modo, molto piA? pericolosa.
Purtroppo, i “sali da bagno” sono giA� stati correlati ad un allarmante numero di visite al ProntoA�Soccorso in tutto il paese.
I medici e clinici dei centri antiveleni statunitensi hanno indicato che ingerire o sniffare “sali daA�bagno”, che contengono stimolanti sintetici puA? causare dolori al petto (tipo anginoso), aumento
della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca, agitazione, allucinazioni, estremaA�paranoia.
A? interessante notare che, ad appena due mesi del 2011, ci sono state 251 chiamate aiA�centri antiveleni per i”sali da bagno”, superando giA� le 236 chiamate ricevute nel 2010.

____________
*A�Peters F.P. et al, Analytical Toxicology of Emerging Drugs of Abuse, Drug Monit. Volume 32,
number 5, october 2010.

 

tags: #amfetamine #metamfetamine #parafernalia #sali da bagno

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA