uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Attenzione a quello che comprate ! U-47700 o Pink.

Negli Stati Uniti A? apparso, in vendita su Internet, un oppiaceo sintetico che almeno nell’ultimo anno A? stato responsabile di almeno 46 decessi (31 a New York e 10 in North Carolina).
Ea�� stato temporaneamente classificato come U-47700; nel web viene chiamato Pink.
Il nome Pink deriva dal colore rosa della polvere.
Esso si puA? presentare anche in forma di compresse, imitando in questo modo le formulazioni legali di altri oppiacei, come la��ossicodone.
Le analisi di laboratorio hanno al contrario confermato che contenevano il Pink.
Ea�� disponibile per la��acquisto in Internet e viene A? ingannevolmente commercializzato come sostanza per la “ricerca chimica. Le etichette indicano inoltre, nel tentativo di evitare restrizioni legali, che non A? “non destinato al consumo umano”
Di solito la sostanza viene importata negli Stati Uniti principalmente da laboratori illegali in Cina.
Il Pink fa parte di una famiglia di oppiacei sintetici mortali di gran lunga piA? potenti della morfina ed A? tossico anche in piccole dosi.
In genere la droga viene assunta da sola o in combinazione con altri oppiacei come l’eroina o il fentanyl.
La��associazione rende la��uso estremamente pericoloso (non a caso tanti decessi) ma molto spesso la��utilizzatore non A? a conoscenza di quanto sta iniettando.

montefrancesco

 

tags: #oppiaceo sintetico #Pink #U-47700

Due parole sull'autore

Giuseppe Montefrancesco

Dal 2004 è Direttore Scientifico del “Centro Studi sulle Dipendenze Patologiche” (Ce.S.Di.P.) presso il Dipartimento di Farmacologia “G. Segre”. Dal 2011 è Responsabile della Unità Operativa “Prevenzione Dipendenze Patologiche” della Azienda USL 7 di Siena.

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA