uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:
JWH-250 da ioffer.com

Segnalazione di un nuovo cannabinoide sintetico, JWH-250

Riportiamo quanto segnalato dal Ministero della Salute:

  • attivazione per a�?Individuazione del cannabinoide sintetico JWH-018 in un prodotto denominato a�?n-Joya�?A�acquistabile su Internet e negli smart shopa�?;
  • successivo aggiornamento la��identificazione anche del cannabinoide sintetico JWH-073;
  • segnalazione di altri casi di intossicazione acuta registrati alla��Ospedale di Asti, associati alA�consumo di un herbal blend denominato a�?Forest Greena�?, contenente JWH-250.

I risultati delle analisi condotte sui campioni biologici dei soggetti intossicati e sul campione commerciale a�?Forest Greena�?.
NomeA�JWH-250
Formula di strutturaA�C22H25NO2
Nome IUPACA�2-(2-methoxyphenyl)-1-(1-pentyl-1H-indol-3-yl)ethanone
Altri nomiA�1-pentyl-3-(2-methoxyphenylacetyl)indole; 2-(2-methoxyphenyl)-1-(1-pentylindol-3-yl)ethanone;A�JWH-250
Peso molecolareA�335.439 g/mol
Aspetto.A�Polvere bianca
JWH-250 A? un cannabinoide sintetico che appartiene al gruppo dei fenilacetilindoli (benzoilindoli), gruppoA�relativamente nuovo di indoli cannabimimetici che differiscono dai piA? noti JWH-018 o JWH-073, per la
presenza di un gruppo fenilacetile al posto del naftoile.A�Nello specifico, il JWH-250 vede la presenza di unA�gruppo 2a��-metossifenilacetile al posto del naftoile.

EMCDDA, EDND, JWH-250.

Casi clinici

  1. Paziente maschio di 21 anni.A�Anamnesi: circa 1 ora prima del ricovero, il paziente riferisce di aver fumato, insieme a 2A�amici, un prodotto denominato a�?Forest Greena�?, venduto come profumatore per ambiente.A�Soccorso territoriale: il Servizio 118 ha trovato il paziente incosciente, con nistagmo verticale,A�clonie e ipertono muscolare. Sono stati somministrati liquidi (1500 ml di soluzione fisiologica +A�soluzione glucosata 5%) e naloxone 0,4 mg (1 fiala). Ea�� stato registrato un lieve miglioramentoA�dello stato di coscienza dopo la somministrazione di naloxone.A�Accesso al Pronto Soccorso il 29 settembre 2010 alle ore 17.01.A�La��esame obiettivo alla��ingresso ha evidenziato che il paziente era vigile, afasico, tachicardicoA�(FC 130 bpm), PA 110/70 mmHg, SatO2 98% in aria ambiente. Durante la visita il paziente haA�presentato un episodio di vomito alimentare.A�Le indagini strumentali eseguite (TC cranio e RX torace) sono risultate nella norma.A�Lo screening urinario per sostanze da��abuso (oppiacei, cocaina, cannabinoidi, amfetamine,A�metadone, barbiturati, benzodiazepine) ha dato risultato negativo, e cosA� pure la misuraA�della��alcolemia.A�Il paziente A? stato dimesso asintomatico il giorno successivo alle ore 12.15.
  2. paziente maschio di 14 anni.A�Attivato per consulenza, il Centro Antiveleni di Pavia ha valutato il caso come a�?atipicoa�? eA�attivato la procedura prevista dal Sistema Nazionale di Allerta per la��acquisizione dei dati cliniciA�e analitici.A�Accesso al Pronto Soccorso il 29 settembre alle ore 17.32.A�La��esame obiettivo alla��ingresso ha evidenziato che il paziente era vigile, poco collaborante e molto agitato.A�Ea�� stato somministrato midazolam 5 mg (1 fiala).A�I parametri vitali rilevati in Pronto Soccorso hanno rilevato tachicardia (FC 120 bpm), PA 120/60 mmHg, Sat.O2 99%.A�Durante il periodo di osservazione il paziente ha presentato midriasi e secchezza delle fauci.A�Lo screening urinario per sostanze da��abuso (oppiacei, cocaina, cannabinoidi, amfetamine,A�metadone, barbiturati, benzodiazepine) ha dato risultato negativo, e cosA� pure la misura della��alcolemia.A�Il paziente A? stato dimesso asintomatico il giorno successivo alle ore 13.35.
  3. Paziente maschio di 15 anni.A�Accesso al Pronto Soccorso il 29 settembre alle ore 17.33.A�La��esame obiettivo alla��ingresso ha evidenziato che il paziente era incosciente, in respiro spontaneo, PA 110/55, FC 128, SatO2 98%.A�Ea�� stato effettuato trattamento sintomatico.A�Alle ore 18.14 il paziente si presentava vigile, orientato nel tempo e nello spazio, midriatico e riferiva secchezza delle fauci e difficoltA�A�alla deglutizione.A�Lo screening urinario per sostanze da��abuso (oppiacei, cocaina, cannabinoidi, amfetamine,A�metadone, barbiturati, benzodiazepine) ha dato risultato negativo, e cosA� pure la misura della��alcolemia.A�Il paziente A? stato dimesso asintomatico il giorno successivo alle ore 13.35.

Farmacologia
La��affinitA� del JWH-250 per il recettore CB1 A? pari ad una Ki = 11 nM.

Fonte. Huffman, J.W., Szklennik, P.V., Almond, A., et al. 1-Pentyl-3-phenylacetylindoles, a new class of cannabimimetic indoles. Bioorg.A�Med. Chem. Lett. 15 4110-4113 (2005

 

tags: #cannabinoide sintetico #cannabinoidi #JWH-250

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA