uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Strategie per contrastare la��aumento dei fumatori

Un’indagine Ossfad Doxa relativa al trend del tabagismo rileva che in Italia nel 2009 ci sono statiA�2 milioni in piA? di fumatori rispetto al 2008.
L’aspetto piA? preoccupante A? che, secondo l’indagine, A�il 4% di coloro che avevano smesso di fumare hanno ripreso l’abitudine e che A? in aumento il fumo tra i giovani; il 57% di italiani tra i 15 e 24 anni e’ infatti fumatore e circa il A�20 % inizia prima dei 15 anni.
Il fumo A? ancora la causa principale di malattie prevenibili e di morte prematura in molti Paesi; A�i danni complessivi sulla salute sono molteplici e tra questi quello piA? rilevante A? il rischio di tumore, assieme a patologie a carico delle vie respiratorie ed altri effetti sul sistema cardiovascolare.
Le misure preventive per contrastare questo fenomeno sono le seguenti:

  • accesso gratuito ai centri di dissuefazione e terapie gratuite
  • aumento del costo delle sigarette, estensione ulteriore del divieto di fumo
  • divieto di vendita ai minori di 18 anni.

Tra queste strategie quella che ha dato risultati migliori A? il divieto dei fumo nei locali pubblici.
Un recente lavoro (1) evidenzia che la proibizione del fumo nei luoghi pubblici A? associata ad una riduzione dell’incidenza di infarto del miocardio.
Ultimamente tra le modalitA� possibili per smettere di fumare, l’uso di sigarette elettriche sembrava una misura innovativa, ma la Food and Drug Administration (FDA), l’ente americano che regola i farmaci, le ha bocciate, sostenendo che queste contengono sostanze cancerogene come il dietilene glicole e le nitrosamine.
Infine un recentissimo studio, pubblicato su Annals of Internal Medicine, A�relativo alla terapia con cerotti alla nicotina ha dimostrato che questi risultano efficaci nel ridurre l’astinenza solo se la terapia A? abbastanza duratura; al contrario trattamenti a breve termine comportano una perdita del beneficio (2).

 

  1. Meyers DG, Neuberger JS, He J.Cardiovascular effect of bans on smoking in public places: a systematic review and meta-analysis. J Am Coll Cardiol 2009;54:1249-55
  2. R. A. Schnoll, F. Patterson, E. P. Wileyto, D. F. Heitjan, A. E. Shields, PhD; D. A. Asch, and C. Lerman. Effectiveness of Extended-Duration Transdermal Nicotine Therapy: A Randomized Trial. Ann Intern Med. 2010;152:144-151.

 

A cura di Ce.S.Di.P.

 

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA