Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.insostanza.it/home/wp-content/themes/insostanza2020/functions.php on line 35

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Le metamfetamine

03 Apr 2017

Secondo alcuni scienziati, la ragione per cui gli utilizzatori di metamfetamine trovano così difficile smettere che l’88 per cento ricadono anche dopo un trattamento riabilitativo – è che la sostanza sfrutta a suo vantaggio il naturale processo di apprendimento del cervello. Lo studio, in modelli di roditori, ha mostrato che la cessazione dell’uso di metamfetamine […]

Leggi

Metamfetamine e Parkinson

21 Dic 2014

Può l’uso di una droga causare la malattia di Parkinson ? Si, e l’esempio più famoso è quello di un sottoprodotto nella preparazione di un farmaco, la meperidina, potente analgesico, mai sviluppato per il mercato farmaceutico per i suoi effetti collaterali. Tale sottoprodotto è l’MPTP che fu al contrario commercializzato da uno studente di un […]

Leggi

Disturbi alimentari e droghe nelle donne

11 Ott 2014

Le donne affette da anoressia nervosa e bulimia – disturbi dell’alimentazione tipici dell’età adolescenziale e giovanile – spesso fanno uso di amfetamine, cocaina ed altre sostanze illecite; le pazienti manifestano generalmente condizioni di forte disagio psicologico e fragilità caratteriale che contribuiscono fortemente all’insorgenza dei due disturbi. “L’abuso di droghe in donne con disturbi alimentari è […]

Leggi

Ecstasy (MDMA) e iponatriemia

12 Gen 2014

Una recente ricerca ha rilevato che tra i giovani che assumono ecstasy (MDMA), le femmine hanno maggiore rischio di sviluppare l’iponatriemia. La iponatriemia è una condizione patologica, che generalmente colpisce le persone di età avanzata, causata da un’insufficiente livello di sodio nel sangue. Di norma il valore ematico della iponatriemia non deve scendere al di […]

Leggi

Metamfetamine e rischio di malattia di Parkinson

16 Nov 2013

Le metamfetamine sono droghe che appartengono al gruppo degli stimolanti/eccitanti assieme alle amfetamine, alla efedrina, alla cocaina, al caffè, al Khat e alle centinaia di sostanze che si possono sintetizzare con estrema facilita. Le metamfetamine si presentano come: cristalli, dette in questa forma anche ice, di varia grandezza, che vengono fumati, ingeriti o iniettati; polveri, sono […]

Leggi

Mefedrone e metilone (sali da bagno). Minore tossicità?

23 Ott 2013

Il mefedrone di cui abbiamo ampiamente dato notizia varie volte, ha rivelato alcune particolarità assieme ad un suo analogo, il metilone. Entrambi sono sostanze note come “sali da bagno, il loro ambiente di vendita è internet, gli sperimentatori sono giovani e vengono usate soprattutto nei rave o durante le feste; per questo dette “party pills”. Sono […]

Leggi

Le metamfetamine nel corpo umano; ragioni della elevata tossicità

12 Feb 2011

Le metamfetamine hanno una notevole capacità di indurre dipendenza; questo è da attribuire alla loro specifica potenza nell’aumentare la dopamina nel nucleo accumbens e quindi di produrre un intenso piacere (dipendenza da metamfetamine). Tali sostanze sono anche molto tossiche e molto facili da sintetizzare; vengono così favorite la diffusione mondiale e l’aumento di gravi e […]

Leggi

Amfetamine, metamfetamine; produzione e rischi di diverso tipo

25 Feb 2010

La produzione globale di amfetamine è concentrata in Europa dove si trova l’81 % di tutti i laboratori clandestini individuati nel 2007; tali sostanze vengono prodotte anche in altre parti del mondo, in particolare nell’America del Nord (1). La produzione di metamfetamine è invece concentrata nell’Asia orientale e sudorientale e nell’America settentrionale seppure attualmente aumenta […]

Leggi