Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.insostanza.it/home/wp-content/themes/insostanza2020/functions.php on line 35

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Metoxetamina, un dissociativo da non dimenticare

24 Giu 2014

La metoxetamina è un anestetico dissociativo appartenente alla classe delle arilcicloexilamine ed è una delle più recenti “designer drugs”, cioè una droga studiata a tavolino e derivata da una droga già nota. Nella fattispecie è un derivato della ketamina ottenuta sostituendo il 2-cloro con un 3-metossi sull’anello aromatico e la metilamina con la 2-etilamina. E’ […]

Leggi

Metossietamina, breve review

24 Feb 2014

Introduzione La metossietamina è una sostanza d’abuso strettamente legata per molti aspetti a ketamina e PCP (Polvere degli Angeli, in gergo). Essa è disponibile sul mercato dell’Unione Europea almeno dal settembre 2010 ed è stato rintracciata in 22 Stati membri, oltre che in Turchia e Norvegia. Della sostanza in polvere i sequestri sino stati nell’ordine […]

Leggi

Metossietamina; un caso raccontato al Pronto Soccorso

03 Nov 2013

Il contenuto di quanto riportato è completamente acquisito dalle fonti bibliografiche; dott. Giuseppe Montefrancesco. Della metossietamina abbiamo scritto varie volte. In letteratura non è vi moltissimo e ciò dipende dalla natura del commercio (Internet) e dalle tendenze del mercato dei consumatori (oggi questa domani un’altra) per cui le informazioni ondeggiano a seconda del momento. Riporto […]

Leggi

La metossietamina a metà tra la ketamina e il PCP

12 Ott 2013

Il contenuto di quanto riportato nell’argomento è completamente acquisito dalle fonti bibliografiche. dott. Giuseppe montefrancesco La metossietamina, è una nuova droga ricreativa, con elevate analogie strutturali con le sostanze parenti, la ketamina e il PCP (polvere degli angeli) anestetici dissociativi – ed attualmente non soggetta a norme restrittive in molti paesi. In Italia, al contrario, […]

Leggi

Ketamina e PCP

02 Apr 2013

La cosiddetta molecola endogena della schizofrenia, secondo alcuni scienziati giapponesi, avrebbe lo stesso meccanismo d’azione degli allucinogeni, PCP, Ketamina ed LSD. Dal 1960, gli psichiatri sono stati a caccia di sostanze prodotte dall’organismo che accumulandosi a livelli molto elevati potrebbero produrre il quadro clinico della schizofrenia. I farmaci prima detti, ad esclusione della ketamina, non […]

Leggi