uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Vareniclina (Champix); il giudizio della FDA non cambia.

La vareniclina (Chantix negli Stati Uniti, Champix in Italia) A? un farmaco utilizzato per la disassuefazione dal tabagismo commercializzato dalla multinazionale Pfizer.
Agisce legandosi selettivamente a particolari recettori denominati a4b2 e stimolando l’attivitA� mediata dal recettore in misura inferiore rispetto alla nicotina. Tale stimolazione del recettore porta al rilascio di una quantitA� minore di dopamina, riduce il desiderio di fumare e i sintomi da astinenza.

Sin dal 2006, anno del lancio sul mercato, la vareniclina A? stata messa in relazione al rischio di gravi eventi avversi neuropsichiatrici, quali comportamento aggressivo e tentativi di suicidio.
Nel 2009 negli Stati Uniti la Food and Drug Administration (FDA) ha inserito sul foglietto illustrativo della vareniclina una speciale avvertenza (denominata black box warning – ) per mettere in evidenza questo rischio. Recentemente la��azienda produttrice della vareniclina ha richiesto alla��FDA la rimozione di questa avvertenza in base ai risultati di alcuni nuovi studi, che riportano un rischio di comportamento suicida inferiore a quanto atteso.

La��FDA ha giudicato i nuovi dati insufficienti a modificare la propria valutazione ed ha mantenuto il black box warning in attesa di un nuovo studio sviluppato per chiarire gli effetti neuropsichiatrici della vareniclina, i cui risultati sono attesi nel 2016.

 

dott. Marco Rossi

 

 

tags: #dopamina #marco rossi #nicotina #trattamento dipendenze patologiche

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA