News

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco
[ VAI a tutte le NEWS ]

Cocaina, purezza e adulteranti in Europa

Dalla relazione europea sulla droga 2020: tendenze e sviluppi.
European Drug Report 2020: Trends and Developments. Exract (p. 21)

Nel periodo gennaio-giugno 2019 la cocaina è stata la sostanza più frequentemente sottoposta a test; in totale, sono stati analizzati 1011 campioni proposti come cocaina
In più della metà di tutti i campioni (57%) era presente solo cocaina e composti inattivi (ad esempio latte in polvere).
Nel 4% dei campioni, la cocaina non è stata rilevata mentre nel restante 40% dei campioni si è osservata l’associazione della cocaina con uno o più adulteranti
farmacologicamente attivi, come ad esempio il levamisole *, il più comune tra questi, seguito dalla caffeina.

In 852 campioni della sostanza è stato esaminato il grado di purezza:
la purezza media dei campioni di cocaina è stata del 69%, con un campione su due contenente più del 75% di cocaina.
Secondo le informazioni degli utilizzatori, circa due terzi della cocaina era stati ottenuta attraverso il contatto diretto con un fornitore di fiducia.

 

Approfondisci il tempa degli adulteranti su https://www.insostanza.it/i-tagli-delle-droghe-2/

Per maggiori informazioni consultare:
Fonte
ECMDDA, European Drug Report 2020: Trends and Developments, (p. 21), Figura 7 pagina 22
– Sito insostanza:
– Cocaina tagliata con pericolosa sostanza (levamisole) *
– Cocaina tagliata con levamisole *
– Adulterazioni della cocaina e altre droghe *