News

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Cybersex e dipendenza sessuale

In un Convegno dal Titolo “Cybersex: forme attuali di dipendenza sessuale” svolto a Roma il 14 Ottobre 2009 presso l’Istituto di Sessuologia Clinica, relativo alle odierne forme di dipendenza è emerso che circa l’8% degli italiani preferisce “farsi” con il computer, meglio con “internet”; la maggior parte di questi può consumare relazioni virtuali o successivamente trasformarle in sesso reale. Come tutte le dipendenze anche questa disegna la forma di un utente:

  • maschio eterosessuale per il 76%,
  • età compresa tra i 33 e i 55 anni;
  • sposato nel 60% dei casi e separato nel 13%,
  • trascorre incollato al proprio PC dalle 11 alle 35 ore a settimana.

Spesso si tratta di una tendenza associata a difficoltà ad instaurare relazioni reali o si utilizza la rete per relazioni che non costringono ad affrontare la paura di un rifiuto. Tutto ciò può trasformarsi in una vera e propria dipendenza che condiziona la vita quotidiana coinvolgendo, in alcuni casi, anche gli adolescenti.

L’Istituto di Sessuologia Clinica ha in calendario altri seminari nelle settimane future dal titolo: “Nuove strade della perversione: il turismo sessuale”. Mercoledì 28-10-2009, h 17-19 “Mutilazioni genitali femminili: tra cultura ed etica”. Mercoledì 04-11-2009, h 17-19

Notizia a cura Ce.S.Di.P.