uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:
Mitragyna speciosa Korth, pianta da cui deriva il Kratom - insostanza.it

Il Kratom. Dalla fitoterapia all’uso compulsivo

Da tempo immemore i fito-farmaci di derivazione vegetale sono uno strumento per trattare o prevenire molte malattie umane. A prescindere dal riconoscimento ufficiale da parte della comunitA� scientifica della validitA� di tali fonti fitofarmaceutiche, A� importante considerare che esse hanno una larghissima diffusione tra la popolazione, in particolare quella asiatica.

Un esempio in tal senso A� quanto accade intorno alla Mitragyna speciosa Korth (M. speciosa), una fonte fitoterapica della famiglia delle ruciaceae (caffA?) che cresce nel Sud-Est asiatico ed in Africa ed A� ritenuta un “medicinale indigeno”.

Il Kratom / Ketum A? un preparato psicoattivo vegetale composto dalle foglie della M.speciosa. Questa sostanza ha un lungo e stabilito impiego nel sud est asiatico per le sue doppie proprietA� di stimolazione ed anelgesia.

Considerata l’elevata capacitA� di generare dipendenza il Kratom A� stato vietato dalla Thailandia dal 1940 e dalla Malesia nel 2003 e benchA� la Drug Enforcement Administration (DEA) abbia inserito il Kratom nella lista delle sostanze psicoattive cui prestare attenzione, la popolaritA� di questo lo rende una delle prime cinque droghe da sballo nel Regno Unito.

Attualmente infatti, le leggi riguardo la M. speciosa e composti derivati a��a�� sono molto limitate in ragione delle scarse evidenze farmacologiche, tossicologiche, neurofisiologicihe eA�sul comportamento di queste sostanze.

Prove scientifiche numerose riassunte nell’articolo riportato a fonte*A�affermano con certezza la��azione antinocicettivo, anti-infiammatoria ed effetti gastrointestinali, che potrebbero permettere l’uso come farmaco nel trattamento di varie condizioni. D’altra parte un incontrollatoA�consumo di kratom od altri derivati dalla M. speciosa puA? aumentare sino allo sviluppo di tolleranza e una sindrome da astinenza al momento dell’astensione dal consumo.

Sebbene i dati disponibili mancano di un approccio sistematica le evidenze disponibili indicano una dipendenza potenziale della mitraginina e dei preparati di M. speciosa.A�Tuttavia, i meccanismi di azione nel cervello sono ancora poco conosciuti.

* Fonte. Zurina Hassana et alii, From Kratom to mitragynine and its derivatives: physiological and behavioural effects related to use, abuse, and addiction.A�Neuroscience and Biobehavioral Reviews 37 (2013) 138a��151.

 

Per approfondire

Review sul Kratom

 

tags: #kratom #m. speciosa #mytragyna speciosa korth

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA