uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

” THERIAKIS”: privati del loro oppio.

Trattando degli effetti psicologici dell’astinenza morfinica abbiamo veduto quali cambiamenti di umore accompagnino questo stato, ed a questo riguardo abbiamo rammentato il proverbio turco, il quale assimila le persone brontolone ed irascibili a dei ” theriakis” privati del loro oppio „.
Questo cattivo umore del morfinomane privato della sua iniezione può mutarsi in furore, ove si tenti di opporsi alle sue abitudini, e ne abbiamo citato alcuni esempi : in simili casi i mariti più mansueti divengono violenti, e sarebbe altrettanto difficile togliere la siringa ad un morfinomane da gran tempo digiuno quanto un tozzo di pane ad un affamato od un osso ad un cane che lo sta rosicchiando.

Tuttavia non conosco alcun caso di violenze commesse da un morfinomane, il quale abbia raggiunto un grado di gravita capace di farne un delitto e di attirare l’attenzione della giustizia. Ciò proviene dal fatto che i congiunti di questi ammalati, ai quali più di ogni altro tocca soffrire per le loro scenate, li abbandonano, o, se loro prestano assistenza, si astengono dal farli uscire dai gangheri e, ad ogni modo, dallo sporgere querela contro di essi; ciò proviene pure da che finora nessun morfinomane non si è probabilmente mai trovato nella alternativa o di fare a meno della morfina per un tempo indefinito
o di ricorrere, per averne, alla rapina, all’assassinio.

Però m’è d’uopo ricordare il detto di quella disgraziata, della quale Pichon ebbe a riferire le impressioni, e che giunse sino a scendere sulla pubblica via per raccogliervi il danaro necessario a mantenere la sua funesta passione:
” In mezzo a queste insopportabili sofferenze io mi valevo di quel po’ di discernimento lasciatomi dal mio cervello
sconvolto per cercare il mezzo di procurarmi ad ogni costo della morfina: in quel momento avrei senz’altro ucciso qualcuno se tale assassinio m’avesse procacciato una puntura” .

Ernest Chambard – I Morfinomani –
Torino 1894

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA