Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.insostanza.it/home/wp-content/themes/insostanza2020/functions.php on line 35

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Ambiente e predisposizione genetica alle droghe.

05 Giu 2015

I fattori genetici e quelli ambientali possono singolarmente contribuire allo sviluppo di disturbi da uso di sostanze (droghe) e la loro interazione può talvolta rappresentare un rischio aggiuntivo. Nel caso della tossicodipendenza, tali interazioni sono state esplorate studiando ratti allevati per essere geneticamente suscettibili o resistenti al consumo di droga; in particolare, sono stati utilizzati […]

Leggi

Alcoliche diversità

17 Mag 2015

Sesso maschile e sesso femminile, due mondi profondamente differenti da un punto di vista medico, ma sempre più culturalmente simili. Non sfuggono a questa somiglianza culturale le abitudini voluttuarie, tabacco ed alcol su tutte; il primo, prerogativa maschile per quasi tutto il 900, è oggi quasi ugualmente diffuso tra i due sessi, il secondo vive […]

Leggi

Cocaina prenatale e sviluppo del cervello.

28 Set 2014

L’esposizione prenatale alle droghe può avere impatto negativo a lungo termine nel cervello in via di sviluppo. La cocaina, per esempio, può facilmente attraversare la placenta e influire direttamente sui sistemi di neurotrasmissione cerebrali del feto, tra cui quelli dopaminergici, della serotonina o della noradrenalina. In un nuovo studio sugli effetti dell’esposizione prenatale di cocaina […]

Leggi

“Sickfuckpeople”, i bambini di Odessa raccontati da un documentario

26 Nov 2013

Bambini, ragazzi che vivono nel sottosuolo di Odessa che fin dalla tenerissima età cominciano a fare uso di droghe, inalando colle, iniettandosi eroina o baltoushka (una droga fatta in casa a base di efedrina) diventandone dipendenti. Molti contraggono anche il virus dell’HIV. Il regista Juri Rechinsky ci racconta il loro mondo, attraverso un documentario che […]

Leggi

Esiste la dipendenza dal cibo?

29 Ott 2013

Il Disturbo da Alimentazione Incontrollata (DAI) sarà inserito nell’ultima, e tanto discussa, versione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), strumento diagnostico maggiormente usato dai medici, psichiatri e psicologi in tutto il mondo. Soffrono di DAI quelle persone che periodicamente fanno delle vere e proprie abbuffate di cibo con la sensazione di perdere […]

Leggi

Giovanardi: Cucchi così per la droga

25 Gen 2013

“Stefano Cucchi era in carcere perché era uno spacciatore abituale. Poveretto, è morto, e la verità verrà fuori, soprattutto perchè pesava 42 chili. […] La droga ha devastato la sua vita, era anoressico, tossicodipendente… E poi il fatto che in cinque giorni sia peggiorato… Certo, bisogna vedere come i medici l’hanno curato. Ma sono migliaia […]

Leggi