uep_logo
Strada delle Scotte, 6 53100 Siena
tel 0577 233228
info@insostanza.it

Sei in:

Nuove droghe; notizie da Lisbona.

Quattro nuove droghe, presenti sul mercato clandestino delle sostanze in Europa, sono sotto il controllo del comitato scientifico dell’OEDT, la��agenzia europea delle droghe, al fine di valutarne i rischi connessi.

Si tratta di:

  • 25I – NBOM A? questo una sostanza appartenete al gruppo delle fenetilamine, ottenuta per sostituzioni nella struttura chimica di queste. Ha effetti allucinogeni ed stata rilevata in 23 Stati europei e in Norvegia.A�Il 25I – NBOMe A? stato venduto come un’alternativa ‘legale’ alla��LSD.
    La sostanza ha mostrato un elevato grado di tossicitA� e 3 decessi sono stati associati al suo uso.
  • AH a�� 7921 A? un oppiaceo di sintesi, disponibile in Europa (in 7 stati menbri) che si presenta in forma di polvere. Farmacologicamente A? molto simile alla morfina; si ha preoccupazione della sua diffusione tra gli utilizzatori di oppiacei compresi quelli per via iniettiva.
    La sostanza A? apparsa responsabile di gravi intossicazioni non fatali ma anche di 15 decessi.
  • MDPV A? una sostanza stimolante appartenente al gruppo dei derivati sintetici del catinone, strettamente correlata al provalerone.A�Il MDPV A? presente nel mercato della droga in Europa dal novembre 2008 ed A? stato rilevato nel caso di almeno 107 intossicazioni non mortali e in 99 decessi (in particolare in Finlandia e nel Regno Unito ). Ha una vasta produzione illegale, i sequestri sono nella��ordine di molti kilogrammi e ovviamente la sua grande disponibilitA� A? motivo di preoccupazione.A�Essa A? stato venduto come una versione legale della cocaina ma A? stato trovato anche in pasticche apparentemente simili a quelle della��ecstasy.
  • Metossietamina A? una sostanza (una cicloexamina) che si puA? collocare tra il PCV ( o polvere degli angeli) e la ketamina. E’ un dissociativo al pari degli altri due. Disponibile sul mercato in Europa dal 2010, la droga A? stata causa di 20 morti e di piA? di un centinaio diintossicazioni.
    Anche nel caso della metossietamina i sequestri sono stati nella��ordine di kilogrammi; viene indicata come una alternativa alla ketamina.

dott. montefrancesco

 

 

 

tags: #allucinogeni #cocaina #ketamina #metossietamina #oppiacei

I commenti sono chiusi.

 

LE CREAZIONI DI INSOSTANZA