Storie

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Tratto da una delle preoccupanti lettere da ANA alle ragazze

08 Apr 2013

Permettetemi di presentarmi. I medici mi chiamano Anoressia Nervosa, tu puoi chiamarmi Ana. Diventeremo amiche, ne sono sicura (….) Ti porterò a mangiare sempre meno e a fare sempre più esercizio. (…) Sto iniziando ad entrare in te. Non ti lascerò più (…). Sono con te quando ti svegli al mattino e quando corri alla […]

Leggi

Stanotte è morto uno che lavorava con me.

29 Mar 2013

Stanotte è morto uno che lavorava con me. Non so ancora per bene perchè. Se questo non fosse accaduto domani sarebbe forse andato tra le aule dell’università a distribuire i nostri cartoncini

Leggi

Una serata disfatta

04 Mar 2013

Quella sera avevo voglia di uscire dal mondo, di passare una serata diversa, e mi sono procurato un trip. Mentre stavo a casa mia con degli amici, mi è stata offerta una riga di ketamina, all’inizio non la volevo fare …

Leggi

Ho cominciato a farmi le canne prima delle sigarette

24 Feb 2013

Ho cominciato a farmi le canne prima delle sigarette…le sigarette avrò cominciato […]

Leggi

Una forma insolita di anoressia

04 Feb 2013

“Sono stata io la causa e il rimedio di tutto. L’artefice della distruzione e il fautore della rinascita. È stata la mia stessa testa a generare ogni cosa, a farmi precipitare nel baratro della dipendenza e a darmi i mezzi per tirarmene fuori. Perché le dipendenze che seducono l’uomo, che lo attirano e lo imbrogliano, […]

Leggi

E io non ero più io. E lui non era più lui

31 Gen 2013

Certo che il tempus fugit eh? A volte. A volte invece sembra immobile. Come stare rinchiusi dentro a un sacco senza poter uscire e c’è qualcuno che da fuori continua a ripeterti che col tempo andrà meglio. Solo che il tempo invece sembra non passare mai e se ne sta lì a ridere di te […]

Leggi

Mia madre si droga qui sul braccio

31 Gen 2013

Mia MADRE si droga qui sul braccio. Eppure non sanguina mai da esagerare più di tanto. Con l’ago conficcato nella vena, se ne sta rintanata all’angolo. E magari che lo ripeto e lo ripeto a questa madre mia. Ascoltami. Ascoltami, madre. Guarda che ti fa troppo male il braccio bucato. Ma niente, si chiude a […]

Leggi

Smettere di fumare

31 Gen 2013

Una mattina aprendo la porta del bagno per farmi la doccia mi investì il panico all’idea di smettere di fumare

Leggi

Io volevo fumare e stare tranquillo

29 Gen 2013

Io volevo fumare e stare tranquillo. Non lo so perché mi piaceva, non lo so…cioè, arrivare a fumarsi tre-quattro canne al giorno, anche da solo…dopo una settimana che non fumi più, te ne accorgi che…sei diverso. Sei un’altra persona. Cioè, il mondo di sempre ti sembra così, un po’ diverso, cioè a volte non capisci […]

Leggi

1 11 12 13 14