Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.insostanza.it/home/wp-content/themes/insostanza2020/functions.php on line 35

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Ambiente e predisposizione genetica alle droghe.

05 Giu 2015

I fattori genetici e quelli ambientali possono singolarmente contribuire allo sviluppo di disturbi da uso di sostanze (droghe) e la loro interazione può talvolta rappresentare un rischio aggiuntivo. Nel caso della tossicodipendenza, tali interazioni sono state esplorate studiando ratti allevati per essere geneticamente suscettibili o resistenti al consumo di droga; in particolare, sono stati utilizzati […]

Leggi

Lo stress altera il DNA dei bambini.

03 Mag 2014

Uno studio di recentissima pubblicazione ha rivelato che crescere in un ambiente sociale stressante è in grado di alterare in modo duraturo i cromosomi dei più giovani. I telomeri (sequenze ripetute di DNA che proteggono le estremità dei cromosomi da un loro “sfilacciamento” nel corso del tempo) risultano, infatti, più brevi nei bambini provenienti da […]

Leggi

Contro l’HIV cellule geneticamente modificate. Un successo !

06 Mar 2014

Una terapia genica per combattere l’HIV utilizzando cellule geneticamente modificate e rese resistenti al virus è stata dichiarata un successo dagli scienziati che ne hanno curato una prima sperimentazione clinica (Tebas P. et al. 2014). Il CCR5 è il maggiore co-recettore per il virus dell’immunodeficienza umana (HIV), attraverso il quale il virus è in grado […]

Leggi

Cocaina e litio nei disordini bipolari.

12 Feb 2014

Recenti studi hanno offerto un modello interpretativo delle interazioni geni-ambiente associando gli effetti del trattamento con sali di litio nei disturbi dello “spettro bipolare” (BD) all’uso di cocaina; quest’ultimo rappresenta, spesso, una condizione di co-morbidità in corso di tale disturbo (McEachinet al 2010). I disturbi bipolari, condizioni psichiatriche un tempo indicate col termine di “malattia […]

Leggi

Resistenza alla cocaina; i figli maschi la possono ereditare

02 Set 2013

In un lavoro recentemente pubblicato (Vassoler et al 2013) si ipotizza che i comportamenti paterni di dipendenza potrebbero influenzare nei figli modificazioni biochimiche e dei comportamenti tali da determinare una resistenza alla dipendenza stessa, per via epigenetica. In sostanza, è stato dimostrato in questa ricerca che un tratto biochimico e comportamentale di dipendenza da cocaina […]

Leggi

L’esposizione alla cocaina nell’adolescenza causa durevoli modifiche nella struttura cerebrale

06 Mar 2013

E’ noto che negli esseri umani la dipendenza da cocaina si associa ad anomalie nella struttura del cervello. Tuttavia, non è chiaro se queste differenze nella struttura del cervello siano preesistenti e quindi predispongano un individuo all’uso di droghe o, piuttosto, siano il risultato di azione della cocaina stessa sul cervello. Uno studio recentemente pubblicato […]

Leggi

Gli effetti del fumare e bere nei geni cerebrali

25 Mag 2010

Il nucleo accumbens del cervello (NAC) è una regione del sistema meso-cortico-limbico dopaminergico ed è interconnessa con l’area tegmentale ventrale (VTA) e la corteccia prefrontale. Il sistema meso-cortico-limbico ha un ruolo centrale negli effetti di rinforzo acuto di molte droghe ed è quindi fondamentale nello sviluppo e nel mantenimento di una dipendenza patologica, oltre che […]

Leggi

Polimorfismi genici e comportamento: vulnerabilità e vantaggio

25 Gen 2010

La maggior parte delle persone ha dei geni che aiutano ad adattarsi a ogni situazione. Altre sono fragili e instabili, ma nell’ambiente giusto riescono meglio di tutti. Lo sostiene una nuova teoria genica: la teoria dell’orchidea. Lo psicologo dello sviluppo Bruce Ellis e il pediatra dello sviluppo W. Thomas Boyce osservano nel loro saggio Biological […]

Leggi