InSostanza News

Fatti e notizie dal mondo delle dipendenze.

Foto dott. Giuseppe Montefrancesco
Responsabile del sito
Dott. Giuseppe Montefrancesco

Ketamina, danno vescicale e intenso dolore.

16 Mar 2017

Una ricerca condotta da scienziati dell’Università di York ha rivelato come l’abuso ricreativo di ketamina possa danneggiare la vescica, con gravi effetti infiammatori ed estremo dolore. In due studi viene mostrato come la ketamina, una volta nelle urine, danneggi il rivestimento epiteliale della vescica cui segue la penetrazione dell’urina nei tessuti sottostanti e quindi un […]

Leggi

Ketamina overdose

16 Gen 2014

Innanzitutto va specificato che con overdose si intende il quadro clinico (segni e sintomi) che consegue ad una assunzione a�?sopraterapeuticaa�? o eccessiva per il singolo individuo interessato. Questo secondo caso puA? verificarsi anche se le dosi non sono mediamente tossiche, ma sono tali per una��insieme di ragioni proprie della��individuo. Poi, la��overdose puA? essere fatale (vuol […]

Leggi

Metossietamina; un caso raccontato al Pronto Soccorso

03 Nov 2013

Il contenuto di quanto riportato è completamente acquisito dalle fonti bibliografiche; dott. Giuseppe Montefrancesco. Della metossietamina abbiamo scritto varie volte. In letteratura non è vi moltissimo e ciò dipende dalla natura del commercio (Internet) e dalle tendenze del mercato dei consumatori (oggi questa domani un’altra) per cui le informazioni ondeggiano a seconda del momento. Riporto […]

Leggi

La metossietamina a metà tra la ketamina e il PCP

12 Ott 2013

Il contenuto di quanto riportato nell’argomento è completamente acquisito dalle fonti bibliografiche. dott. Giuseppe montefrancesco La metossietamina, è una nuova droga ricreativa, con elevate analogie strutturali con le sostanze parenti, la ketamina e il PCP (polvere degli angeli) anestetici dissociativi – ed attualmente non soggetta a norme restrittive in molti paesi. In Italia, al contrario, […]

Leggi

Ketamina; deficit cognitivi nella memoria verbale e visiva

07 Ott 2013

Le informazioni possono generare situazioni di pericolo e danni. Quanto presente ha fine conoscitivo e in nessun caso esorta né spinge ad atti avversi alla salute psicofisica del lettore. E’ noto che gli abituali (più di 4 volte la settimana) consumatori di ketamina presentano deficit cognitivi a differenza degli ex utilizzatori e questo induce a […]

Leggi

Metossietamina. In un anno quadruplicati i negozi on-line dove trovarla

05 Apr 2013

Tra le nuove droghe, attualmente motivo di preoccupazione, vi è la metossietamina. Essa è anche conosciuta come MXE, METH-O, MEXXYa  ed ha diffusione soprattutto in Inghilterra come droga legale alternativa alla ketamina. Essa viene anche acquistata in altri Paesi, compresa l’Italia, data la disponibilitàche consente Internet. La sua rapida diffusione è appunto avvenuta tramite il […]

Leggi

Ketamina e PCP

02 Apr 2013

La cosiddetta molecola endogena della schizofrenia, secondo alcuni scienziati giapponesi, avrebbe lo stesso meccanismo d’azione degli allucinogeni, PCP, Ketamina ed LSD. Dal 1960, gli psichiatri sono stati a caccia di sostanze prodotte dall’organismo che accumulandosi a livelli molto elevati potrebbero produrre il quadro clinico della schizofrenia. I farmaci prima detti, ad esclusione della ketamina, non […]

Leggi

Mi narcotizzo e mi eccito in casa

01 Mar 2013

“Mi è giunta questa storia bella, volgare, fradicia. E’ scritta in modo crudo e crudele. E’ tutto l’insieme erotico di una faccenda in cui si può morire di piacere con gesti di normalità. “ E’ noto pensare che l’utilizzo di sostanze stupefacenti si verifichi sopratutto durante serate di sballo in discoteche, feste e rave. Questa […]

Leggi

Intossicazione da ketamina simula sindrome di Brugada

22 Nov 2011

Molte condizioni patologiche, disturbi elettrolitici, farmaci o stati di intossicazione possono comportare la transitoria comparsa elettrocardiografica del pattern tipico della sindrome di Brugada (TAB. 1), in mancanza dell’alterazione genetica specifica di quest’ultima. Queste condizioni rappresentano le cosiddette forme acquisite estrinseche della sindrome di Brugada, dal momento che il sopralivellamento del tratto ST generalmente non si […]

Leggi

1 2